Regolamento Premio Arte Ambientale

Sentiero dell’arte”

Commissione di una scultura o installazione-scultorea pubblica ambientale

ART 1 – Finalità

Il Comune di Lavena Ponte Tresa, nell’ambito del progetto “IL PONTEMAGICO” indice il primo concorso, finalizzato alla commissione di una scultura o installazione scultorea pubblica ambientale.

Il finalista, avrà la possibilità di realizzare una scultura o installazione scultorea, in uno spazio pubblico, con l’obiettivo di valorizzare l’arte contemporanea e il territorio, sul quale verrà collocata l’opera. L’opera entrerà a far parte di un progetto più ampio ed articolato, “Il sentiero dell’arte”, atto a valorizzare le bellezze naturali del territorio attraverso installazioni d’arte contemporanea.

ART 2 – Tema

Il tema scelto è L’ACCOGLIENZA . Le opere dovranno essere inedite e inerenti al tema scelto. L’accogliere, dal latino “accolligere” è inteso nel senso più ampio ed esperienziale: ricevere qualcosa verso il proprio sé, accogliere l’altro, il luogo o il non luogo, il territorio, l’essere accolti o ancora cogliere, il riunire, l’esaudire la propria idea nel grande contenitore dell’accoglienza.

ART 3. Partecipazione

Il concorso si rivolge ad artisti senza limiti di età e di qualsiasi nazionalità. 

Per la realizzazione dell’opera è destinata la somma di euro 5.000,00.

I lavori di installazione in loco saranno a carico dell’Amministrazione Comunale.

Con il suddetto importo si intendono compensati ogni onere relativo all’ideazione dell’opera, produzione, consegna e acquisto dei materiali, collaudo, trasferimento di proprietà nonché tutte le professionalità eventualmente necessarie e correlate per la realizzazione. Restano a carico dell’artista vincitore tutti gli oneri relativi ad eventuali sopralluoghi che l’artista riterrà opportuno effettuare in loco nonché gli oneri relativi al soggiorno.

La dimensione e le altre caratteristiche dell’opera dovranno essere funzionali alla collocazione, alla manutenzione e alla stabilità della stessa; i materiali dovranno essere durevoli nel tempo e dovrà essere assicurata l’idoneità e la sicurezza all’esposizione in luogo pubblico.

Per la collocazione della scultura o installazione scultorea, il Comune ha individuato un’ area verde le cui caratteristiche tecniche sono dettagliate nell’allegato ‘ info tecniche’, pubblicato anche sul sito il www.pontemagico.com

ART 4- Condizioni di partecipazione e Presentazione della documentazione

Gli artisti o gruppi di artisti potranno partecipare al concorso con una sola opera. I partecipanti dovranno indicare , tassativamente, pena l’esclusione dal concorso, i dati anagrafici, indirizzo email, recapito telefonico; è inoltre facoltà dell’artista indicare l’indirizzo del proprio sito, se esistente.

Oltre alla documentazione strettamente legata all’opera, dovranno essere forniti un curriculum e una breve descrizione dell’opera in concorso. La documentazione richiesta dovrà essere redatta in lingua italiana o lingua inglese.

L’iscrizione al premio, può avvenire con le seguenti modalità:

  • tramite l’indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.lavenapontetresa.va.it inviando in formato pdf i documenti e le immagini in formato jpg ad alta risoluzione (300dpi).

  • in forma cartacea, in una cartella formato A4 con la dicitura “Il Sentiero dell’Arte” presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Lavena Ponte Tresa – Via Libertà 28, 21037, Lavena Ponte Tresa.

Tutta la documentazione dovrà essere recapitata entro e non oltre il 28 febbraio 2018. Saranno ritenuti comunque validi gli elaborati pervenuti entro il 10 marzo 2018 ma spediti entro la data di scadenza.

Per l’ammissione verranno presi in esame, progetti, immagini e video di bozzetti scultorei, come modello il più possibile fedele all’opera finale.

Il concorso verrà gestito in due fasi:

Prima Fase:

La giuria, attraverso l’esame della documentazione inviata sceglierà 10 finalisti. La documentazione inviata non sarà restituita. I finalisti verranno avvisati tramite posta elettronica ai recapiti indicati.

Seconda fase:

I finalisti saranno invitati ad esporre i propri bozzetti scultorei o bozzetti delle installazioni scultoree (misura massima cm 100x100x100), in un esposizione collettiva, presso A.R.T. (Antica Rimessa del Tram), in viale Ungheria n.2. dal 20 aprile al 6 maggio 2018.

Al termine della prima settimana di esposizione, la commissione sceglierà, a suo insindacabile giudizio, il vincitore del concorso.

Il trasporto dei bozzetti scultorei e/o installazioni scultoree è a carico dei partecipanti.

Sono esclusi dal concorso i giurati e tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione dello stesso, comprese parenti e affini sino al secondo grado.