Tema

“Costruiamo ponti, non muri. Diamo forma all’accoglienza.”

Da una citazione di Don Andrea Gallo abbiamo preso spunto per il tema di Pontemagico 2018: l’accoglienza.

Negli ultimi anni la parola accoglienza è stata pronunciata molte volte, associandola in particolare all’immigrazione, ma il suo significato è molto più profondo. Ogni momento della nostra vita è collegato all’accoglienza: dalla scuola al mondo del lavoro. La nascita stessa dell’essere umano è la forma più elevata di accoglienza.

Il tema dell’accoglienza lo troviamo anche nelle fiabe più famose come Biancaneve e i sette nani, Riccioli d’oro, la Bella e la Bestia, per citarne alcune. L’accogliere è inteso nel senso più ampio ed esperienziale: ricevere qualcosa verso il proprio sé,  accogliere l’altro,  il  luogo o il non luogo,   il territorio, l’essere accolti o ancora cogliere, il riunire, l’esaudire la propria idea nel grande contenitore dell’accoglienza.